Comune di Grottazzolina

Referendum dicembre 2016

Comune di Grottazzolina
Referendum dicembre 2016
Home Page » Documentazione » Consultazioni elettorali » Referendum dicembre 2016
Immagini

REFERENDUM POPOLARE DI DOMENICA 4 dicembre 2016Con decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre 2016 (G.U. del 28.09.2016) è stato indetto per il giorno di domenica 4 dicembre 2016 il referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante: «Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione» approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016.

Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 4 dicembre 2016 dalle ore 7 alle ore 23. Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiususa della votazione.

L'Ufficio Elettorale del Comune di Grottazzolina (tel. 0734-631443), aperto dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 13:30, resterà aperto per il rilascio delle tessere elettorali anche nei seguenti giorni e orari:
- venerdì 2 dicembre orario continuato dalle 9 alle 18;
- sabato 3 dicembre orario continuato dalle 9 alle 18;
- domenica 4 dicembre orario continuato dalle 7 alle 23.
E' possibile rivolgersi all'ufficio per:
- ottenere il duplicato della tessera elettorale in caso di smarrimento;
- ottenere il rinnovo della tessera elettorale nel caso in cui siano terminati gli appositi spazi per le timbrature.

Avviso - modalità voto per corrispondenza
Gli elettori che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricada la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero - previa espressa opzione valida solo per questa consultazione - secondo quanto previsto dalla legge 6 maggio 2015 n. 52.
Gli interessati che si trovino o si troveranno nelle condizioni sopraindicate , per esprimere la loro opzione, potranno far pervenire l’apposito modulo al Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti anche prima della data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali e comunque entro il decimo giorno successivo alla data suindicata (con possibilità di revoca dell’opzione entro lo stesso termine).
Il modulo, redatto in carta libera e corredato di copia di documento di identità valido dell’elettore dovrà essere compilato in ogni sua parte e potrà essere inviato al Comune di iscrizione nelle liste elettorali per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata oppure potrà essere recapitato a mano anche da persona diversa dall’interessato.
Non è possibile il voto per corrispondenza per coloro che si trovino negli Stati con cui l'Italia non intrattiene relazioni diplomatiche o nei quali la situazione politica o sociale non garantisca la segretezza della corrispondenza e nessun pregiudizio per chi vota (legge 27/12/2001 n. 459 art.20, comma 1-bis, come modificata dalla legge 06/05/2015 n.52).
Tale limitazione è esclusa per gli elettori rientranti nelle categorie di cui alla legge 27/12/2001 n. 459 art 4-bis, comma 5 (Forze Armate e Forze di Polizia temporaneamente all'estero per missioni internazionali) e comma 6 (dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all'estero e le persone con essi conviventi). Per tali elettori si rinvia all'Intesa del 4/12/2015 tra Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero dell'Interno ed il Ministero della Difesa disciplinante le procedure in argomento.

 

Avviso - Voto a domicilio
Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio del servizio di trasporto pubblico organizzato per portatori di handicap, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore. Per poter fruire di detta opportunità, è necessario far pervenire, al Sindaco entro il 14/11/2016:
1.una dichiarazione, in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano e recante l’indicazione dell’indirizzo completo di questa, allegandovi copia della tessera elettorale;
2.un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dall’ASUR in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità di cui in premessa con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni della dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Ove sulla tessera elettorale dell’elettore non sia già inserita l’annotazione del diritto al voto assistito il certificato deve attestare l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.

Avviso - Convocazione dei Comizi

 

Testo articoli costituzione previgente e modificati

Elettori

Votanti

Risultati

Condividi questo contenuto

Il portale del Comune di Grottazzolina è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Comune di Grottazzolina (FM) - Corso Vittorio Emanuele II, 56 - Tel. 0734.631443 - Fax 0734.632615 - P. Iva 00372350447 - C.F. 81001170448 - PEC: comune.grottazzolina@emarche.it

Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Grottazzolina è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it